HomeHARDWAREI migliori processori AMD del 2020

I migliori processori AMD del 2020

I migliori processori AMD del 2020
Reading Time: 6 minutes

I processori AMD sono sempre stati una scelta eccellente per i giocatori attenti al budget a cui non dispiace scambiare alcune delle campane e dei fischi forniti con le CPU Intel a favore delle prestazioni grezze combinate con un valore senza precedenti. E mentre questo è l’atteggiamento che molti hanno avuto nei confronti di AMD ultimamente, AMD è migliorata molto di più in termini di potenza di elaborazione, diventando uno dei marchi di punta per le capacità di gioco. Quindi, se stai cercando un’alternativa alla tradizionale configurazione del processore basato su Intel, Best AMD Processor ha molto da offrire attraverso la sua serie Ryzen. Nella maggior parte dei casi di riferimento, i processori Ryzen stanno effettivamente raggiungendo le stesse altezze delle CPU Intel, se non migliori.

Perché scegliere AMD per il gioco?

Come sai, un potente processore è solo una parte di un’equazione più ampia che determina quanto tempo passi sotto i 60 FPS. Solo raramente il processore è il collo di bottiglia più significativo, motivo per cui ha senso spendere solo i soldi necessari per massimizzare la scheda grafica. I moderni processori AMD sono particolarmente grandi in questo senso, permettendoti di ottenere framerate elevati e una reattività fantastica e hai ancora abbastanza soldi nel tuo conto bancario per ottenere il massimo dal prossimo evento di vendita di Steam. Detto questo, ecco cinque dei nostri processori AMD preferiti per i giochi.
AMD Ryzen 5 2600
Mentre un leggero passo in giù rispetto al Ryzen 7, anche il Ryzen 5 2600 è abbastanza performante. Certo, ottieni solo sei core rispetto agli otto core della Ryzen 7 2700X, ma dovresti comunque ottenere le massime prestazioni da questo. I core vengono sbloccati, quindi puoi ancora overcloccare abbastanza bene – e quando overcloccato, la differenza tra le due CPU è minima – Ryzen 7 è 4,3 GHz e Ryzen 5 solo 3,9 GHz. Come Ryzen 7, anche Ryzen 5 funziona con il tipo di presa AM4. Esistono 19 MB di cache combinata e questa CPU funzionerà bene con i sistemi a 64 bit. AMD ha svolto un ottimo lavoro con questo processore, quindi non dovresti avere problemi con prestazioni di lunga durata qui.

MSI conferma che la scheda madre del chipset AMD serie 400 riceverà il supporto CPU AMD Ryzen 4000 “Zen 3”.
MSI in un recente briefing di MSI Insider ha mostrato che le sue schede madri della serie 400 sono progettate per supportare l’imminente microarchitettura AMD “Zen 3”. Questo video di MSI Insider ha anche mostrato che le schede della serie 300 non dovrebbero supportare la nuova microarchitettura. AMD ha dichiarato che si attaccheranno con la presa AM4 ma cambieranno il chipset per garantire le massime prestazioni. Poiché AMD sta cambiando il chipset, alcuni chipset potrebbero non offrire supporto per CPU più vecchie o microarchitettura più vecchie, anche se la CPU si adatta al socket della scheda madre.

migliori processori AMD del 2020

Il recente MSI Insider ha mostrato una diapositiva che mostra che le schede madri basate su X470 e B450 avranno bisogno di un aggiornamento per supportare i processori ‘Zen 3’
Nella presentazione di MSI Insider, c’era una diapositiva di sfondo che mostrava quali processori e quali schede madri erano compatibili.

Tra le schede madri c’erano i prodotti basati su chipset A320, B350, X370, B450, X470, B550 e X570. Questa diapositiva mostrava anche come le schede madri X570 e B550 fossero incompatibili con i processori Athlon e i processori Ryzen di prima generazione, mentre le schede madri B550 più recenti non erano compatibili con i processori Ryzen di seconda generazione, oltre ai processori di 1a generazione e Athlon.
Per la massima compatibilità, le schede madri della serie 400 offrono compatibilità con qualsiasi cosa, dai processori Athlon ai futuri processori basati su “Zen 3”. Sebbene per ottenere supporto per l’imminente microarchitettura ‘Zen 3’, gli utenti dovranno aggiornare il BIOS con un aggiornamento beta selettivo del BIOS. Come affermato da Michiel Berkhout, questo aggiornamento potrebbe potenzialmente far sì che la scheda madre non supporti più i processori più vecchi.

Le schede madri della serie 300 non offriranno supporto per la microarchitettura “Zen 3”, secondo la slide.

La CPU è troppo calda

Ciò significa che qualsiasi utente che si aggrappi ancora a una scheda madre serie 300 dovrà acquistare una nuova scheda madre per supportare i processori Ryzen di terza generazione e tutti i processori imminenti che utilizzano la microarchitettura “Zen 3”.
Gli host di MSI Insider, Eric Van Beurden e Michiel Berkhout hanno fatto notare che quando gli utenti eseguono il flashing del BIOS per offrire supporto per queste schede madri potrebbe perdere il supporto per la vecchia microarchitettura Zen.

Ciò significa che se un utente acquista una CPU basata su microarchitettura ‘Zen 3’ e fa lampeggiare il suo BIOS per consentire alla scheda madre di supportare quella nuova CPU. L’utente potrebbe non essere in grado di collegare una vecchia CPU AMD a quel socket AM4.

Ryzen 3 2200G
Ryzen 3 2200G è un processore abbastanza buono per i tuoi giochi di basso livello. Ci sono solo quattro core, quindi non sarai in grado di resistere a qualcosa che ha bisogno di molta potenza di elaborazione; tuttavia, i core sono sbloccati, quindi è possibile ottenere tutta la potenza di elaborazione, entro limiti ragionevoli, necessaria. Massima a 3,7 GHz. Ryzen 3 2200G viene fornito con la grafica Radeon Vega 8, quindi non è necessaria una scheda video separata, a meno che non si desideri una grafica migliore, ovviamente. Questo viene fornito con un dispositivo di raffreddamento Wraith, che mantiene la CPU fresca, anche sotto carichi pesanti.

CPU AMD Ryzen 7 2700X
Se non stai cercando altro che pura potenza, non cercare oltre ciò che Ryzen 7 2700X di AMD ha da offrire al tuo PC. Questo ha un intero 8 core al suo interno, oltre a 16 thread. Il processore è sbloccato, consentendoti di ottenere il massimo potenziale di overclocking. Dovresti essere in grado di ottenere rapidamente un’intera potenza di 4,3 GHz da questo processore. Ha 20 MB di cache e questo processore gira sul socket AM4, che è un gradino sopra i socket AM3 + di ultima generazione. Uno dei vantaggi di questa configurazione è che viene fornito con il dispositivo di raffreddamento a LED Wraith Prism per le migliori prestazioni di raffreddamento. Sia che tu stia cercando di fare cose come l’editing video di fascia alta o di giocare agli ultimi giochi in modalità “alta”, Ryzen 7 2700X farà al caso tuo, offrendoti prestazioni di lunga durata.

Ryzen 3 1200
Se vuoi qualcosa di un po ‘di più sull’estremità inferiore dello spettro, ti consigliamo di dare un’occhiata al Ryzen 3 1200. Questo è un quad-core ma potrebbe non avere la potenza di elaborazione necessaria in un’impostazione che richiede un molta potenza, come un gioco di strategia in tempo reale visivamente intenso. Questo è pronto per la VR, quindi puoi effettivamente associarlo a Oculus Rift o HTC Vive senza problemi. Viene fornito anche con il dispositivo di raffreddamento Wraith, che mantiene la CPU a temperature operative normali, anche quando si spinge il carico al massimo.

AMD FX-6300
AMD ci ha reso molto facile selezionare il nostro preferito entry-level. FX-6300 è l’affare di bilancio dell’anno. Secondo i dati di Benchmark CPU, questo processore a sei core offre il miglior valore in tutte le categorie di prezzo, confutando tutte le affermazioni secondo cui il gioco per PC è uno sforzo costoso.

FX-6300 funziona a 3,5 GHz e la sua velocità massima del turbo core è di 3,8 GHz. A differenza delle CPU Intel, non è necessario pagare un extra in modo da poter concedere un po ‘di overclocking. Mentre i tuoi risultati possono variare, ci sono molte persone là fuori che hanno raggiunto con successo quasi 5 GHz con FX-6300, che è molta potenza di calcolo per qualcosa di così conveniente. E forse il migliore di tutti, il TDP del processore è solo 95 W.

Errore scheda madre:bip bios

AMD FX-8320
Con i suoi 8 core, una velocità di boost di 4,0 GHz, FX-8320 ha tutto il diritto di guardare altri processori di fascia media con un sorriso sicuro di sé sulla sua faccia. Per quanto riguarda le prestazioni, questo processore è quasi alla pari con l’i5-4460 di Intel, che è una delle CPU Haswell di fascia media più popolari.

Ma a differenza del marmo blu, la bestia rossa è completamente sbloccata per l’overclocking e notevolmente meno costosa. Tieni solo presente che avrai bisogno di un dispositivo di raffreddamento post-vendita capace per evitare che diventi pieno. La maggior parte delle persone che hanno provato a overcloccare l’FX-8320 sono molto in grado di aumentare la velocità di clock di base a 4,0 GHz sulle impostazioni di tensione di serie.

AMD FX-8350
Se hai familiarità con l’attuale gamma di CPU AMD, potresti chiederti dov’è FX-9590, il processore desktop più potente di AMD. Il motivo della sua omissione a favore dell’FX-8350 è semplice: ha un consumo di energia pari a quello della normale fabbrica di smartphone in Cina. A 220 W, FX-9590 semplicemente non ha senso per la maggior parte delle persone. Rispetto alla tipica CPU Intel con TDP di circa 85 W, l’FX-9590 aumenterebbe di poco il costo annuale dell’energia domestica. Ciò significa che dovresti pagare un extra per 3 anni per prestazioni leggermente migliori.

L’FX-8350, molto più equilibrato, che è il nostro preferito di fascia alta, funziona con soli 125 W. Nonostante i suoi requisiti di alimentazione più umili, le prestazioni di gioco effettive di questo processore sono ancora eccellenti. E se mai hai bisogno di più, le velocità di clock di oltre 5,0 GHz sono solo un dispositivo di raffreddamento più potente.

POST TAGS:
Errore scheda madre:
Aumentare vram Windo
Rate This Article:
error: Content is protected !!