HomeHI-TECHProgrammi per creare musica: ecco i migliori!

Programmi per creare musica: ecco i migliori!

https://www.virtualls21.it/

Nel 2019, il software di produzione musicale è diventato più mobile che mai.

Questo elenco aggiornato del miglior software di produzione musicale include pacchetti che si ridimensionano automaticamente per adattarsi a qualsiasi dimensione dello schermo.

Le nuove tecnologie delle Digital Audio Workstation (DAW) moderne eliminano la latenza quando si utilizzano dispositivi wireless come interfacce o strumenti virtuali.

Il tuo DAW è davvero importante?

Ora sapete quale software è disponibile.

Ma è solo una piccola parte del processo. Puoi renderlo perfetto e alla fine ricevere dei mix che ti sembreranno una demo in camera da letto se ti sei perso un passo decisivo .

Ci sono così tante cose che vanno bene in un buon miscuglio, in realtà è piuttosto travolgente.

Se avete trovato un buon DAW, ci sono molte altre cose che dovete fare bene se volete che la vostra musica sia riprodotta professionalmente.

E se le dicessi che non ha bisogno di essere un esperto (con anni di esperienza) per preparare la musica per la radio di casa?

Ce ne sono così tanti che può essere difficile decidere quale sia la scelta migliore per lo stile musicale che si desidera creare. In questo contributo ti aiutiamo a scegliere il miglior software di generazione di beat per la tua musica.

Spiegheremo tutte le funzioni dell’ultima versione del 2019 ai più famosi beater maker e ad alcune opzioni per principianti.

Quindi vi diremo quale programma di beat è più adatto per diversi tipi di beat maker.

E ricordate che questo non è solo un software, queste opzioni vi permettono di creare intere canzoni con melodie e molto altro ancora.

 

Per produrre musica elettronica su un computer è necessaria una postazione di lavoro digitale audio o un DAW. Un DAW è un’applicazione software per la produzione, l’elaborazione e la registrazione di musica. Se vi trovate in questa fase, probabilmente conoscete già i nomi di alcuni programmi, in particolare i programmi più comuni come Ableton Live, FL Studio, Cubase, Pro Tools e Logic Pro.

La domanda è: quale scegliere?

Ci sono alcune cose che devi capire quando ti trovi in questa posizione:

Programma per creare musica al computer

Quest’anno abbiamo anche visto grandi miglioramenti dei sintetizzatori virtuali incorporati, inclusi nel software di produzione musicale.

Puoi aspettarti che la tua DAW abbia molti più campioni incorporati e modi più interessanti per poterli manipolare, questa implementazione è stata inserita per soddisfare le esigenze del tuo progetto.

Nel corso del tempo queste caratteristiche si sono evolute in maniera sorprendente raggiungendo livelli di prestazioni simili a quelle che si trovano in uno studio professionale.

I progressi tecnologici e l’innovazione di file audio con compatibilità estesa sfruttano vari gadget e attrezzature touch screen.

In questo modo si è riusciti ad oltrepassare il limite dettato dalla creatività dell’artista convenzionale, riuscendo ad effettuare cambiamenti e modifiche sostanziali dei parametri in caso di necessità.

I migliori programmi musicali:

Avid Pro Tools

Pro Tools è semplicemente lo standard del settore.

Se vuoi avere una carriera come ingegnere audio professionista, dovresti avere almeno una piccola esperienza con Pro Tools.
Piattaforma: Mac e Windows (in esclusiva con la scheda audio ProTools)

Il sogno di ogni produttore o ingegnere del suono!

Avid Pro Tools

Avid Pro Tools

I grandi studi in Europa occidentale e negli Stati Uniti hanno tutti i Pro Tools in combinazioni diverse, a seconda delle specifiche di ciascuno.

Panoramica
Pro Tools è un programma molto completo ed elaborato, ci vorrà molta pratica per riuscire a sfruttarlo a pieno.

Ricordo che quando ho provato a utilizzarlo per la prima volta, mi ci è voluta un’ora solo per effettuare le prime configurazioni ed un’altra ora per capire come registrare la mia voce che diceva “Hello World!” utilizzando il microfono.

Attraverso questo programma si possono creare progetti molto professionali ma gran parte del lavoro dovrai farlo tu.

Questo è il motivo per cui alcune persone spendono migliaia di dollari in corsi di strumenti professionali.

Non devi imparare Pro Tools per diventare un professionista, ma se vuoi la migliore qualità del suono allora questo è un programma che non dovrai farti mancare.

Oltre a ciò, se hai bisogno di una sorta di registrazione top-flight in tempo reale, Pro Tools è la tua unica scelta.

Pro Tools è considerato come uno standard nell’industria del software DAW ed è così da oltre 20 anni, con nuove possibilità di registrazione di strumenti musicali, voce, voice-over, ecc

Anche se la maggior parte del lavoro dovrete farla voi, attraverso l’interfaccia user-friendly, il tutto sarà molto più facile.

La fase di montaggio e di post-produzione è molto semplice, ha molteplici funzioni, molto efficienti e specificamente progettate per andare incontro alle esigenze di artisti, musicisti, produttori, sound designer, ingegneri e studi di registrazione.

Con le eccezionali prestazioni di Pro Tools le semplici idee diventano realtà musicali.

Anche se deciderai di acquistare un’altra DAW, dovresti davvero prendere in considerazione l’acquisto di Pro Tools.

Se la maggior parte dei produttori, professionisti e studi di registrazione lo hanno, ci sarà un perché, non pensi?

Come ogni software di workstation audio digitale, Pro Tools è in grado di svolgere le funzioni di un registratore a nastro multiplo e di un mixer audio e offre funzioni aggiuntive disponibili solo nell’area digitale, ad esempio con la funzione Cancel.

Avid Pro Tools migliora la collaborazione, l’automazione estesa, l’integrazione end-to-end e l’orchestra di workflow. Da nuovi strumenti virtuali, campioncini e suoni fino a innumerevoli miglioramenti MIDI e preset track, Pro Tools mantiene in forma la tua creatività.

Il software per la produzione musicale contiene anche UVI Falcon, uno strumento ibrido virtuale incredibilmente silenzioso che offre infinite possibilità creative, producendo suoni rapidi con drag & drop.

Avid Pro Tools è utilizzato in tutto il mondo non solo dai produttori musicali, ma anche dalle grandi imprese cinematografiche, dalle reti di informazione, dalle emittenti radio e dai fornitori di servizi di streaming. Sia che tu crei musica o crei soundtrack per immagini, sia che lavori con altri nel cloud o in studio, Pro Tools massimizza la tua efficienza in modo che tu possa rimanere ispirato e concentrato e offrire il lavoro migliore possibile.

La nuova tipologia di abbonamento di Pro Tools lo rende abbastanza conveniente. www.avid.com

FL Studio

Cosa c’è di nuovo per il 2019?
FL Studio 12 ha un’interfaccia notevolmente migliorata per rendere più semplici anche le più complesse attività di produzione.

Se utilizzi un display touchscreen, apprezzerai il fatto che FL Studio ora accetta più input simultanei.

Controlla il mixer direttamente con il tuo notebook o tablet touch screen.

Per chi cerca un DAW software per la produzione musicale, in particolare sulle battute di produzione, FL Studio può essere il Santo Graal e questo è dovuto principalmente alla semplicità del suo processo di creazione.

Che tu sia un principiante o un’utente avanzato, FL Studio è un software DAW semplice da imparare, sarà sufficiente un breve periodo di pratica per poterlo utilizzare al meglio.

Inoltre, la nuova versione di FL Studio offre la possibilità di utilizzare la funzionalità multi-touch sui dispositivi che sono dotati di funzione touch screen, questo per sviluppare la creatività, migliorare il processo creativo e il flusso di lavoro.

L’interfaccia FL Studio ora si ridimensiona automaticamente per adattarsi a qualsiasi dimensione dello schermo, da un singolo notebook a un desktop di fascia alta con diversi display.

Puoi scollegare qualsiasi elemento dell’interfaccia e spostarlo ovunque ti piaccia per un flusso di lavoro più fluido.

Su YouTube troverai molti tutorial che spiegano in maniera esaustiva tutte le funzionalità che ti servono.

Nell’ultima versione è incluso anche un software di “Synth” che potrai utilizzare fin da subito.

Quindi se hai appena acquistato un controller e desideri che alcuni suoni inizino a giocherellare con te non dovrai spendere molti soldi.

Fl Studio è il più popolare software di produzione musicale di tutti i tempi. Dal principiante al professionista del settore, Fl Studio è facile da utilizzare grazie all’interessante interfaccia grafica, alla navigazione strutturata e ai plugin facili da installare.

Il programma è disponibile in quattro diverse edizioni per Microsoft Windows e macOS, tra cui Fruity Edition, Producer Edition, Signature Bundle e All Plugins Bundle.

L’utilizzo è stato dominato principalmente dai produttori di Hip Hop e EDM. Alcuni di essi sono Martin Garrix, Avicii, Zardonic, Boi-1da e Seven Lions. Miracolosi, Metro Boom, Alan Walker, Southside, Mike, ce la faranno, Dyro, Madeon, Slushii, Afrojack e Porter Robinson, molti altri.

Image-Line offre già aggiornamenti gratuiti a vita agli utenti dello studio di FL. Ciò significa che tutti gli utenti del software presenti su entrambe le piattaforme riceveranno automaticamente aggiornamenti alla versione. Il nuovo Fl Studio offre inoltre arrangiamenti illimitati per le scalette, una migliore regolazione del ritardo plug-in, un avvio di campionatura per i campioni di canali, 500 guide di riproduzione e 125 canali per il mixer.

FL Studio

FL Studio

Un altro servizio di interesse generale a basso costo, molto apprezzato dai produttori di musica elettronica. FL Studio è facile da usare e offre alcune fantastiche funzioni di composizione, ma non è adatta al lavoro con l’audio.

Quello che dicono è che FL Studio è un intero ambiente di produzione di software o una stazione di lavoro per l’audio digitale (DAW). Rappresenta oltre 18 anni di sviluppo innovativo e offre tutto il necessario per comporre, organizzare, registrare, modificare, mescolare e padroneggiare la musica in qualità professionale. FL Studio è oggi uno dei daw più famosi al mondo ed è utilizzato dagli artisti più creativi.

Piattaforma: Windows
Uno dei primi software che i DJ imparano ad utilizzare e tutto questo grazie alla sua facilità d’uso.

Le prime versioni erano dedicate alla produzione di loop e strutture ritmiche ma negli ultimi anni Fruity Loops è diventato un vero studio mobile: campionatore, MIDI, strutture musicali, effetti interni ed esterni, routing.

FL Studio è ottimo per i principianti in quanto è abbastanza facile da imparare rispetto ad altri DAW che sono stati menzionati in questa lista.

Oltre questo, tutti i nuovi aggiornamenti verranno distribuiti in maniera del tutto gratuita.

Ci sono molti VST ed effetti che possono essere usati con FL studio, ma ciò si può dire anche per le altre DAW presenti in questo elenco.

È una buona idea iniziare con FL Studio, ma dopo alcuni anni probabilmente ti troverai a desiderare di più dalla tua DAW.

www.flstudio.com

 

Steinberg Cubase

 

Piattaforma: Windows (poco utilizzato su Mac)
Questo rappresenta il software musicale più popolare in tutto il mondo.

Cubase SX è lo standard per eccellenza, praticamente tutti i compositori ne hanno una copia!

Alcuni dicono che è più facile da usare ed è anche migliore di Pro Tools.

Anche se l’industria delle Digital Audio Workstation si è evoluta in maniera massiccia sin dal suo inizio, Cubase fa parte della vecchia generazione di software e mantiene la propria tradizione.

Calcolate che la versione originale è stata lanciato per la prima volta nel 1989 ed a quel tempo aveva soltanto il supporto per i file MIDI.

Steinberg Cubase

Steinberg Cubase

Steinberg Cubase è conosciuto come il pionieri del settore, è sempre ai primi posti per quanto riguarda l’innovazione e il progresso tecnologico.

A loro dobbiamo il lancio di plug-in VST e strumenti VST che rappresenta lo standard del settore oramai da molti anni.

Anche se in passato ci sono stati diversi problemi tecnici con il software, oggi Cubase vanta la leadership come uno dei pilastri del settore audio, editing, mixaggio e mastering.

Cubase Pro è un premiato motore audio accompagnato da un workflow intuitivo e funzioni avanzate che lo rendono una produzione a 360 gradi. Ci sono molti strumenti virtuali, effetti e migliaia di suoni.

Cubase Pro combina una qualità audio straordinaria, una gestione intuitiva e una raccolta di sofisticati strumenti audio e MIDI. Il software di produzione musicale comprende anche un supporto audio a 32 bit Integer e a 64 bit Float Audio, un Plug-In a saturazione del Distroyer, un display di alta risoluzione, verbi classici per Reverence, un plug-in-flow migliorato e Side-Chaining-easy, supporta AAF, schermo in lattice e 5 GB di sound e loop di alta qualità.

È sicuramente il programma più a basso costo, soprattutto perché Cubase funziona con qualsiasi scheda audio, da quella più economica fino ad arrivare al sistema Pro Tools da 30.000 euro!

www.steinberg.net

 Sonar di Cakewalk

Sonar di Cakewalk

Sonar di Cakewalk

Piattaforma: Windows

Registratore multitraccia ed editor per audio e video, viene utilizzato soprattutto per l’editing video grazie alle opzioni di montaggio della pellicola e al sistema surround.

www.cakewalk.com

Apple Logic

Piattaforma: Mac (le versioni precedenti erano anche per PC)

Apple Logic è considerato il programma di editing audio più avanzato.

Risulterà più complicato per chi è cresciuto con FL Studio e Cubase SX su Windows.

Ma se sei in possesso di un pc Mac allora lo sforzo per impararlo verrà pienamente ripagato.

Apple Logic

Apple Logic

Potrai utilizzarlo anche se sei un principiante, dovrai soltanto avere molta pazienza ed un po di tempo per impararlo.

Con qualche mese di pratica riuscirai a prendere dimestichezza con le funzionalità fondamentali, poi con il passare del tempo ti specializzerai sempre di più e sarai tranquillo per parecchio tempo.

Per qualsiasi problematica Logic Pro ha al suo attivo una comunità enorme di utilizzatori, comunità che potrai sfruttare per chiedere consigli a persone molto più esperte di te.

Apple Logic Pro è uno dei programmi musicali più popolari del mondo, e il nuovo Logic Pro X è stato pubblicato nel 2019. Dispone di una nuova interfaccia personalizzata per una singola finestra con un design che corrisponde a Final Cut Pro X. I nuovi strumenti di questa versione sono il batterista, un lettore virtuale che interagisce automaticamente con il tamburo in una moltitudine di stili e tecniche di batteria e il pit flex pitch, un equivalente Flex Time per modificare l’altezza del suono nelle registrazioni audio.

L’aggiornamento per il 2019 è altrettanto importante. Contiene una nuova tecnologia di registrazione temporale “intelligente” e ulteriori effetti plug-in (tra cui la restituzione del camelphat e del camelspace-plug di Camel Audio, che sono stati rinnovati e rinati come phat) FX e Step FX.

Logic Pro X offre una vasta collezione di sound e plug-ins e una libreria sonora con patch che permettono di realizzare una ricca gamma di strumenti e effetti. Con la Logic Pro puoi creare incredibili suoni con autentiche riproduzioni di apparecchi vintage, potenti sintetizzatori moderni e strumenti complessi con diversi campioni.

www.apple.com

 

Adobe Audition

Piattaforma: Windows
Stiamo parlando della versione evoluta di CoolEdit, programma che abbiamo menzionato nell’introduzione di questo articolo.

Adobe Audition

Adobe Audition

Nel 2003 il programma è stato acquistato da Adobe che ne ha cambiato il nome in Audition ed in seguito ha continuato a svilupparlo.

Ableton Live è un sequenziatore di software e una postazione di lavoro audio digitale. A differenza di molti altri sequenziatori di software, il live è stato concepito come uno strumento per le presentazioni dal vivo e come strumento per comporre, registrare, combinare, mescolare e masterizzare.

È utilizzato anche dai DJ in quanto fornisce una serie di comandi per la beat match, il cross fading e altri effetti usati dalle liste delle tavole da ginnastica. Fu una delle prime applicazioni musicali a battere automaticamente le canzoni. Puoi lavorare in una vista con diverse clip MIDI su diverse tracce, sia nella sessione che nell’ordine.

Il nuovo aggiornamento 10 dal vivo offre numerosi miglioramenti di workflow grazie ai quali con Push puoi gestire ancora di più dal tuo computer. Una parte dell’attrattiva di Ableton Live per molti utenti è l’arrangiamento part-orientato, che rende le performance elettroniche dal vivo molto facili da creare e da improvvisare.

La Ableton Live offre prestazioni e raffinatezza e il nuovo Live 10 è un aggiornamento essenziale per gli utenti esistenti, supporta strumenti VST e Plug-Ins. L’elaborazione MIDI è eccellente e gli strumenti integrati, il suono e gli effetti sono piuttosto buoni.

Pur essendo un ibrido può anche essere inserito fra i migliori programmi musicali.
www.adobe.com

Sony Sound Forge

Piattaforma: Windows
Un classico per PC, utilizzato da amatori e professionisti.

Sound Forge è un complesso editor di file audio e ha quasi tutte le funzioni necessarie per manipolare e modificare una traccia, normalizzazione del volume, tono, possibilità di inserire fasi di silenzio o di rumore, EQ, effetti, compressione ecc.

Sound Forge

Sound Forge

È uno dei miei programmi preferiti in studio e sono molto turbato dal fatto che non ci sia una versione per Mac!

www.sonycreativesoftware.com

SOUND FORGE Pro 365

Ableton Live

Piattaforma: Mac (raramente usato su Windows)
Punto di forza di Mac OS X è dato dal fatto che ci si può lavorare con loop dal vivo, quindi può tranquillamente diventare uno strumento generale per i DJ e tutti coloro che effettuano concerti dal vivo.

Con esso si può facilmente manipolare le strutture musicali (loop a tutta strofa).

Live è usato soprattutto con dispositivi MIDI ausiliari che riducono il lavoro sul computer portatile, artista combina la tecnologia digitale con quella analogica.
Ableton, risulta essere il miglior software musicale in assoluto per esibirsi dal vivo.

Originariamente sviluppato come strumento per esibizioni dal vivo, Ableton Live si è evoluto in un pacchetto completo per le registrazioni in studio da casa o professionale.

Ableton Live è un software DAW unico, permette di registrare audio o avviare sessioni dove si può giocare con musica su di un tempo specifico ed è particolarmente adatto a DJ o bande musicali che cercano un nuovo elemento per le loro performance dal vivo.

Molti hardware sono stati progettati per essere compatibili con il software DAW e le due modalità di visualizzazione risultano essere molto utili.

Nella prima è possibile sperimentare le idee musicali su una timeline a singola sessione

Ableton Live

Ableton Live

Nella seconda invece si può improvvisare e creare nuovi suoni, questo consente di godere la musica in modo intuitivo e veloce.

Nella nostra prova di utilizzo non abbiamo riscontrato problematiche serie quindi gli eventuali artisti che decideranno di utilizzarlo potranno farlo senza preoccupazioni.

Un’altra cosa molto interessante è che Ableton si è associato ad alcuni marchi per creare equipaggiamenti specifici per il programma, vi è la possibilità di abbinare le interfacce con il software per semplificare l’immagazzinamento di tutti i suoni.

Visualizza Traktor, Numark, Stanton o Faderfox.

Da quando è stata introdotta nel 1999, Ableton Live è cresciuta costantemente come DAW ed è molto popolare.

Secondo noi questa risulta essere la migliore workstation audio digitale per la maggior parte dei nostri lettori.

www.ableton.com

 

Sony Acid

Piattaforma: Windows
Editor multitraccia mix particolarmente dedicato di canali audio.

Dispone di diverse versioni e qualche MIDI.

Sony Acid

Sony Acid

Giusto per informazione ci teniamo a farvi sapere che la famosa Hit musicaleDragostea din tei” è stata composta proprio con questo programma.

Calcolate che è stato venduto in più di 12 milioni di copie diventando n° 1 in oltre 20 paesi.

Alcuni dicono che è un software per dilettanti, io dico che la vera forza sta nelle capacità del produttore, dall’orecchio e dal talento.

www.sonycreativesoftware.com

 

 

 

Steinberg Nuendo

Piattaforma: Windows (raramente su Mac)
Nuendo è tre volte più costoso di Cubase, ma le differenze sono molto piccole per i compositori e produttori musicali.

Le somiglianze sono sorprendenti e entrambi i programmi utilizzano lo stesso motore, ecco perché molti utilizzatori non riescono a capacitarsi di questa grossa differenza di prezzo.

Steinberg Nuendo è dedicato alla post-produzione audio per spot pubblicitari e filmati che permettono il mixaggio video in surround 5,1 e 10,2.

Steinberg Nuendo

Steinberg Nuendo

Lavorando con entrambi i programmi e Nuendo sembra più stabile anche se gli mancano alcuni strumenti rispetto a Cuba, che a sua volta può essere utilizzato per l’editing video.

www.steinberg.net

 

Bonus: Reason Propellerhea

Piattaforma: Windows e Mac
Questo è un software molto potente per le composizioni musicali specialmente per gli stili elettronici: ballo, club, trance, drum and bass, jungle, dub.

Si tratta di un’opera originale, un ingegnoso sistema, ma più difficile da capire rispetto al software di editing.

Chi fra di voi utilizza già FL Studio lo troverà molto facile.

E’ sul mercato da molti anni, la prima variante è più un programma per la creazione, rivolto a veri   appassionati di musica che potranno utilizzare strumenti interni senza cercare software di terze parti.

H le stesse abilità di un software DAW tradizionale, ma allo stesso tempo offre una varietà di strumenti virtuali che possono essere utilizzati in abbinamento con altri software.

L’interfaccia visiva consente l’accesso a dispositivi virtuali al fine di rendere le patch e le impostazioni più appropriate, proprio come nella realtà.

Questo accade a partire dalla versione 3, dando vita a un programma che ha superato con successo il periodo degli esami e che rimane nelle preferenze dei produttori di musica, in particolare nel campo dell’elettronica.

Reason Propellerhea

Reason Propellerhea

Qualunque produttore esperto ti dirà che scegliere il miglior software di ingegneria è una questione che va oltre il semplice prezzo del prodotto audio e la maggior parte delle volte è una scelta prettamente personale.

Circa 10 anni fa, lo standard industriale era Pro Tools, non eri un professionista se non lo usavi, oggi tutto è cambiato e la varietà di scelta è molto più ampia.

Spesso i principali programmi software di ingegneria audio vengono utilizzati in combinazione fra loro, Reason ha una console di missaggio molto solida, migliore di molte altre.

E’ consigliato per tutti coloro che registrano chitarra o basso poiché include amplificatori e altoparlanti plug-in di Softube, ottimi per aggiungere effetti e preset ai tuoi riff e funziona bene sia con PC che con Mac.

Altro punto di forza di questo programma è la capacità di tagliare e unire automaticamente i file ed il fatto che supporta tutto l’hardware MIDI.

App musicale per il tuo telefono Android e iOS

Oltre ai tradizionali programmi musicali, ci sono alcune app per smartphone e tablet con cui fare musica.

Se vi interessa, queste sono le mie migliori applicazioni di questo tipo.

Caustic 3 Android – iOS
Android è gratuito (offre la possibilità di effettuare acquisti nell’app per sbloccare alcune funzioni supplementari), mentre l’App Store è gratuito.

Audio Evolution Mobile Android – iOS
Praticamente è una società di registrazione professionale. È perfettamente adatto per l’inserimento in più fasi di strumenti esterni e le tonalità importate possono essere modificate con diversi effetti e opzioni. Android è a pagamento, iOS è gratuito.

Walkband – Music Studio Applicazione gratuita per Android con cui puoi suonare pianoforte, batteria e chitarra, anche se non sei un esperto di musica.
Garageband iOS È l’applicazione compositrice musicale più famosa e potente su iPhone e iPad. L’app è gratuita e offre agli utenti molti tipi di strumenti, offrendo anche la possibilità di utilizzare loop dal vivo per fare semplicemente musica.

 

 

POST TAGS:
Fotografo sportivo:
Studio – produzion
Rate This Article:
error: Content is protected !!