HomeINFORMATICAWindows Defender

Windows Defender

Reading Time: 5 minutes

Anche se hai un altro programma antivirus installato che sta monitorando il tuo sistema,

Windows Defender può occasionalmente eseguire una scansione su una pianificazione o scansionare manualmente quando lo desideri,

per vedere se può trovare qualcosa che manca al tuo attuale antivirus.

Numerosi altri fornitori di antivirus rendono disponibili strumenti di scansione unici, ad esempio ESET Online Scanner . Questi programmi vengono scaricati sul computer e eseguono una scansione rapida senza un lungo processo di installazione.

Se lo scanner ti avvisa di un problema, ti consigliamo di rimuovere il malware.

Se hai un virus, il tuo attuale antivirus potrebbe non essere all’altezza del lavoro.

Potrebbe essere necessario disinstallarlo e installare un altro prodotto antivirus al termine del processo.

La maggior parte dei programmi antivirus non si preoccupa di toccare junkware. Per gestire junkware, ti consigliamo di scaricare MalwareBytes Anti-Malware .

Finché lo usi occasionalmente per eseguire la scansione del tuo sistema, sarai in grado di rimanere libero da software odioso che non viene rilevato o rimosso dal tuo programma antivirus medio.

E poiché include la protezione anti-exploit, può mantenerti sicuro anche in futuro.

Come aumentare la durata della batteria del tuo computer portatile Windows

 

Spesso ci fissiamo sulla durata della batteria dello smartphone , ma la maggior parte dei portatili non ha ancora la batteria per tutto il giorno.

Piuttosto che legare il tuo laptop a una presa , ecco alcuni modi per spremere più vita dalla batteria del tuo portatile.

Nessuno di questi accorgimenti trasformerà un laptop senza troppa fatica in un cavallo da lavoro tutto il giorno, ma ti aiuterà ad andare avanti senza sbocchi ancora per un po ‘.

Presta particolare attenzione al display del tuo portatile, che è un grande aspiratore della batteria.

Se vuoi prolungare la durata della batteria senza pensarci troppo, attiva la modalità Risparmio batteria di Windows 10 .

Windows attiva automaticamente questa funzione quando si scende al 20% della batteria per impostazione predefinita, ma è possibile attivarla manualmente ogni volta che lo si desidera.

Quindi, se sai che per un po ‘starai lontano da un punto vendita, potresti attivarlo all’inizio di una lunga giornata.

Il risparmio batteria esegue automaticamente alcune modifiche, come limitare l’attività in background e ridurre la luminosità dello schermo per prolungare la durata della batteria.

Per attivare la modalità Risparmio batteria, fare clic sull’icona della batteria nell’area di notifica e trascinare il cursore della modalità di alimentazione sul punto “Durata batteria migliore” sulla sinistra.

Riduci la luminosità del display

Il più grande consumo di batteria di qualsiasi moderno dispositivo elettronico portatile, sia che si tratti di un laptop, di uno smartphone o di un tablet, è il display.

Ridurre la luminosità dello schermo è un modo semplice per spremere molto più tempo dalla batteria del portatile.

Su un tipico laptop, è sufficiente premere i pulsanti di luminosità sulla tastiera del laptop (su alcuni laptop potrebbe essere necessario tenere premuto il tasto Funzione (Fn) mentre si premono i pulsanti di luminosità). Più basso è il livello di luminosità, più tempo è possibile utilizzare il laptop con la batteria.

Su Windows 10, puoi anche aprire il Centro operativo facendo clic sull’icona di notifica sulla barra delle applicazioni e fai clic sull’icona della luminosità per regolare la luminosità

(fai clic su “Espandi” se non riesci a vederla).

Puoi anche andare su Impostazioni> Sistema> Schermo e regolare qui il cursore.

Verifica quali applicazioni stanno utilizzando la maggior parte della batteria su Windows 10

Windows 10 ti consente di vedere quali applicazioni scaricano maggiormente la batteria .

Lo fa tracciando l’utilizzo della CPU nel tempo, quindi elencando quali programmi stanno utilizzando il massimo della potenza.

Questa funzione non è disponibile in Windows 7.

Per accedere a questo elenco, vai su Impostazioni> Sistema> Batteria> Utilizzo batteria per app.

Questa schermata ti mostrerà quali applicazioni stanno utilizzando la maggior parte della batteria.

Ciò non significa necessariamente che l’applicazione sia cattiva, le applicazioni che usi di più probabilmente avranno utilizzato la maggior parte della batteria, ovviamente.

Ma potresti prendere in considerazione il passaggio a applicazioni più energetiche se qualcosa è insolitamente pesante o applicazioni di sfondo ravvicinate che sembrano usare molta energia anche quando non le usi attivamente.

Microsoft Edge è più leggero della durata della batteria rispetto a Chrome o Firefox, quindi ti consigliamo di provare Edge se Chrome o Firefox utilizzano molta potenza.

Ma se passi un sacco di tempo nel tuo browser, qualunque browser tu scelga probabilmente userà molta energia. È solo una questione di quanto.

Spegni lo schermo e vai a dormire prima
Poiché il display utilizza tanta potenza, è importante non averlo più a lungo del necessario.

Puoi configurare il tuo laptop per andare automaticamente a dormire prima quando non lo stai usando attivamente, o almeno spegnere il suo display per risparmiare energia.

Questo non ti aiuterà a prolungare la durata della batteria se utilizzi il laptop per tutto il tempo, o lo metti sempre a dormire quando hai finito, ma può garantire che il tuo laptop non sprechi energia per troppo tempo ti allontani.

Per modificare queste impostazioni su Windows 10, vai su Impostazioni> Sistema> Alimentazione e sospensione. Indica a Windows quando vuoi che lo schermo si spenga e quando vuoi che il tuo PC si addormenti.

Disabilita Bluetooth e altri dispositivi hardware

I dispositivi hardware non utilizzati possono anche sprecare la carica della batteria senza una buona ragione.

Ad esempio, se non si utilizzano mai accessori Bluetooth con il laptop, è possibile disattivare la radio hardware Bluetooth per prolungare la durata della batteria. (Se usi regolarmente gli accessori Bluetooth, attivare o disattivare il Bluetooth potrebbe non valerne la pena, dato che l’hardware Bluetooth nei laptop moderni è più efficiente di un tempo.)

Per disattivare Bluetooth su Windows 10, vai su Impostazioni> Dispositivi> Bluetooth e altri dispositivi e imposta Bluetooth su “Off”.

Alleggerisci il carico del tuo software
Per risparmiare energia, fai in modo che il tuo computer faccia di meno in generale. Per esempio:

Non usare uno screensaver.

Non sono necessari su display moderni e consumano la batteria per non fare nulla di utile quando il display potrebbe essere spento e risparmiare energia.
Esegui meno programmi in background.

Esaminare la barra delle applicazioni per i programmi che non sono necessari e disinstallarli o disattivarli e impedire loro di avviarsi automaticamente con il computer .
Riduci l’utilizzo della CPU.

Se si utilizzano programmi pesanti che fanno lavorare la CPU molto spesso, la CPU utilizzerà più energia e la batteria si scaricherà più rapidamente.

L’esecuzione di un minor numero di programmi in background può essere d’aiuto, così come la selezione di programmi leggeri che siano facili per le risorse di sistema.
Evita il massimo della RAM.

Se il tuo computer riempie la sua RAM e ha bisogno di più memoria, sposta i dati nel file di paging sul suo disco fisso o SSD, e questo può scaricare la batteria.

Questo non dovrebbe essere tanto un problema nei computer moderni con una discreta quantità di RAM. Se la RAM del tuo laptop è piena, prova a rendere disponibile più RAM, chiudendo i programmi in background o addirittura aggiornando la RAM del tuo portatile .

Minore è il tuo computer, più potenza può risparmiare. Puoi trovare maggiori informazioni sull’utilizzo della CPU e della RAM nel tuo Task Manager.

POST TAGS:
La CPU è troppo cal
Pc non si accende
Rate This Article:
error: Content is protected !!